Segreteria di redazione

Cloud Computing - HPE porta i supercomputer al cliente

HPE offre supercomputer che si trovano direttamente presso la sede del cliente ma che sono pagati come una nuvola a seconda dell'uso.

Hewlett Packard Impresa (HPE) vuole utilizzare i nuovi servizi per HPE GreenLake per sfruttare un centro dati locale con la scalabilità di un Cloud connettersi. Il Gruppo offre Supercomputer che sono installati localmente presso la sede del cliente, ma sono ancora disponibili come As-a-Servizio-soluzione come un Cloud essere fatturate solo in base all'effettivo utilizzo della capacità. L'HPE continuerà a far funzionare l'impianto.

Il nuovo modello di fatturazione dovrebbe consentire alle aziende di utilizzare la potenza di un supercomputer senza grandi investimenti iniziali. Vengono offerti tre pacchetti di servizi con prestazioni diverse, che i clienti possono ordinare tramite un portale self-service. Secondo HPE, il tempo di consegna dei supercomputer è di soli 14 giorni.

Come mostra uno studio di Hyperion Research, le preoccupazioni più comuni prima dell'acquisto di un supercomputer, a parte i costi operativi per l'alimentazione e il raffreddamento e il personale specializzato richiesto nell'alta tecnologia, sono le seguenti Prestazioni Calcolando soprattutto gli elevati costi di acquisizione una tantum. Il nuovo modello di vendita di HPE rimuove così un ostacolo spesso esistente e potrebbe quindi incoraggiare un maggior numero di aziende ad utilizzare il proprio "proprio" supercomputer.

I sistemi HPE Apollo come base per i supercomputer

La nuova soluzione di supercomputer-as-a-service sarà inizialmente offerta sulla base dei sistemi HPE Apollo. Sono inclusi Software-soluzioni come la gestione del carico di lavoro, i contenitori, l'orchestrazione, la gestione dei cluster e il monitoraggio.

In futuro, l'intero portafoglio di supercomputer HPE sarà offerto come soluzione as-a-service. In linea di principio, quindi, sono ipotizzabili anche supercomputer che potrebbero migliorare le prestazioni del Cerebre CS-1 raggiungere. Inoltre, l'offerta sarà estesa a soluzioni informatiche, software, storage e di rete basate su Cray.

Fornitura tramite partner

I supercomputer sono forniti in collaborazione con i partner locali, comprese le case di sistema e le strutture di co-locazione. Ciò consente ai clienti che non hanno la possibilità di gestire un supercomputer a livello locale di installarlo nel centro di calcolo di un partner HPE. La potenza di calcolo può quindi essere utilizzata a distanza tramite HPE GreenLake.

Inoltre, aziende come Activeeon, Ansys, Core Scientific e TheUberCloud collaboreranno con HPE per fornire ai clienti finali soluzioni per l'intelligenza artificiale (AI), l'automazione, il computer aided computing e altre applicazioni. Design (CAD) e Aided Engineering (CAE). Questo orientamento sottolinea che la HPE così come la Servizi Web Amazon (AWS) sta cercando di rivolgersi sempre più ai clienti industriali oltre che alle classiche società di software.

Amministrazione e panoramica dei costi tramite software

L'amministrazione centrale dei supercomputer viene effettuata dallo strumento HPE GreenLake Central. Il Self-Service HPE Cruscotto per il funzionamento del cluster ad alte prestazioni. Secondo l'HPE, è possibile modificare la configurazione senza interrompere il lavoro. Utilizzo del consumo di HPE Analytics Gli strumenti annunciano ai clienti anche il loro utilizzo e la Costi del loro supercomputer HPE GreenLake.

HPE è già stata in grado di presentare Zenseact come suo primo cliente, che sta conducendo ricerche su soluzioni per la guida autonoma in Cina e Svezia. Il supercomputer viene utilizzato per l'analisi di diverse centinaia di petabyte di Datiche consiste in un Rete generato dai veicoli di prova. Altri clienti riceveranno i primi servizi HPE GreenLake Cloud Services nella primavera del 2021.

Si prega di dividere il contributo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Ultimi messaggi

Video consigliati dal nostro canale Youtube