web hosting

SRS con postfix sotto CentOS

All'indirizzo.den ultimi giorni uniti internet e-mail inoltrate con determinazione, ad esempio a gmx oppure web.de Indirizzi per bloccare.

Per i clienti di altri provider i singoli indirizzi e-mail al loro gmx/web.de eMail inoltrare improvvisamente non ricevere più e-mail, se il mittente ha inviato l'e-mail da gmx/web.de

Come Fornitore siete ora costretti a soddisfare la richiesta della united internet di Server al cosiddetto SRS anche se ciò comporta ulteriori problemi e può causare problemi soprattutto con le e-mail già inoltrate.

Con queste istruzioni avrete installato SRS in 1 minuto e le richieste di assistenza dei vostri clienti diminuiranno.

Questo manuale si riferisce ad un sistema Centos7 con Postfix come MTA.

Scaricate i postrsd-1.4-3.el7.centos.x86_64.rpm e installare a te.

wget https://download.hoster.online/postsrsd-1.4-3.el7.centos.x86_64.rpm
rpm -i postsrsd-1.4-3.el7.centos.x86_64.rpm

Se non ci sono stati messaggi di errore, il Installazione ...bloccato. Con il seguente comando è possibile controllare l'installazione. Mostra anche direttamente quali file sono stati installati.

rpm -qil postsrsd

Uscita campione:

Nome : postsrsd
Versione : 1.4
Rilascio : 3.el7.centos
Architettura: x86_64
Data di installazione: Do 02 giu 2016 11:55:53 CEST
Gruppo : Non specificato
Dimensione : 49065
Licenza : GPLv2+
Firma : (nessuna)
Fonte RPM : postsrsd-1.4-3.el7.centos.src.rpm
Data di costruzione : Th 02 Jun 2016 10:54:45 CEST
Costruire Host : vpn.webhoster.ag
Trasferimenti : (non trasferibili)
URL : https://github.com/roehling/postsrsd
Riepilogo : Un riscrittore mittente-bobina da rispettare SPF inoltro per postfix
Descrizione :
PostSRSd fornisce il Sender Rewriting Scheme (SRS) via TCP-based
tabelle di ricerca per Postfix. SRS è necessario se il vostro posta atti del server
come spedizioniere.
/etc/sysconfig/postsrsd
/usr/lib/system/system/postsrsd.servizio
/usr/sbin/postsrsd
/usr/share/doc/postsrsd
/usr/share/doc/postsrsd/README.md
/usr/share/doc/postsrsd/README_UPGRADE.md
/usr/share/doc/postsrsd/main.cf.ex
/usr/share/man/man8/postsrsd.8.gz
/var/lib/postsrsd

Ora il file di configurazione deve essere adattato. Dopodiché il servizio può essere integrato e avviato.

nano /etc/sysconfig/postsrsd
# Impostazioni di default per postsrsd
# Nome di dominio locale.
Gli indirizzi # vengono riscritti per avere origine da questo dominio. Il valore di default
# è preso da postconf -h mydomain e probabilmente va bene.
#
#SRS_DOMAIN=example.com Inserire qui il dominio del server di posta. Questo dovrebbe anche essere localizzato nel main.cf.
SRS_DOMAIN=ihrefirma.de
# Escludi altri domini.
# È possibile elencare i domini che non sono soggetti a riscrittura degli indirizzi.
# Se un nome di dominio inizia con un punto, corrisponde a tutti i sottodomini, ma non
# il dominio stesso. Separare più domini per spazio o virgola.
#
#SRS_EXCLUDE_DOMAINS=.example.com,example.org
# Primo carattere separatore dopo SRS0 o SRS1.
# Può essere uno dei: -+=
SRS_SEPARATOR==
# Chiave segreta per firmare gli indirizzi riscritti.
# Quando postsrsd viene installato per la prima volta, viene generato un segreto casuale
# e memorizzato in /etc/postsrsd.secret. Per la maggior parte delle installazioni, va benissimo.
#
SRS_SECRET=/etc/postsrsd.secret
# Porte locali per la lista TCP.
# Queste porte sono usate per legare la lista TCP per il postfix. Se cambiate
# questi, è necessario modificare le impostazioni di postfix di conseguenza. I porti
# sono legati all'interfaccia di loopback, e non dovrebbero mai essere esposti su
# internet.
#
SRS_FORWARD_PORT=10001
SRS_REVERSE_PORT=10002
# Eliminare i privilegi di root ed eseguire come un altro utente dopo l'inizializzazione.
# Questo è altamente raccomandato in quanto postsrsd gestisce gli input non attendibili.
#
RUN_AS = nessuno
# Demone carcerario in ambiente chroot
CHROOT=/var/lib/postsrsd

Se non sono già esistenti, creare i seguenti file nella directory postfix:

toccare /etc/postfix/sender_canonical_maps

toccare /etc/postfix/mappe_canoniche_recipienti

postmap btree:/etc/postfix/recipient_canonical_maps

postmap btree:/etc/postfix/sender_canonical_maps

Ora aggiungete o modificate le seguenti righe nel vostro file di configurazione main.cf:

mappe_canoniche_mittente = btree:/etc/postfix/sender_canonico_maps, tcp:127.0.0.0.1:10001
mittente_canonico_classe = busta_mittente
mappe_canoniche_ricevente = btree:/etc/postfix/recipient_canonical_maps, tcp:127.0.0.0.1:10002
Classi_canoniche_ricevente_ricevente = busta_ricevente

Poi si può avviare il servizio postsrs e riavviare postfix.

servizio postsrsd start
servizio postfix restart

Verificate se tutto funziona inviando un'e-mail da un indirizzo gmx ad un indirizzo e-mail esistente sul server. indirizzo e-mail inviare da cui viene rispedita un'e-mail a gmx.

coda -f /var/log/maillog|grep 'srs_forward'.

Uscita campione:

2 giugno 12:22:10 yourcompany.com postsrsd [1899]: srs_forward:  riscritto come 

Se queste istruzioni vi sono state utili, saremmo lieti di ricevere una donazione all'asilo nido locale:




 larghezza=

Se avete bisogno di un altro Linux distribuzione è possibile anche compilare il demone manualmente. Se si utilizza Centos6 per esempio, si prega di notare che il servizio Postfix incluso è troppo vecchio e dovrebbe essere aggiornato prima all'ultima versione.

Si prega di dividere il contributo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Ultimi messaggi

Video consigliati dal nostro canale Youtube