web hosting

I 5 elementi di una buona pagina di atterraggio

Quando si viene chiamati Visitatori quando si arriva su una pagina di destinazione, ci si sente quasi sempre esausti. Sfinito dal diluvio di informazioni che ti vengono addosso. Soprattutto nell'area americana le pagine di atterraggio sono molto popolari e noi tedeschi ci atteniamo all'esempio e crea Anche le landing page con tanto testo, immagini e non dimenticare i "Pulsanti di chiamata all'azione".
Recentemente, abbiamo aggiunto un altro elemento essenziale: Video. Dopotutto, il video sul web è diventato uno standard e si può costruire un rapporto molto più personale con la propria controparte.
Finora tutto questo è corretto. Ciononostante, si dovrebbe considerare se è sempre una buona idea fare di più. Quindi più testo, più video, più immagini e altre chiamate per l'acquisto.

La landing page nel mondo reale

Di regola, nessuno può essere "persuaso" ad acquistare qualcosa di cui non ha affatto bisogno. A titolo di esempio, qui si può citare un autolavaggio. Direttamente davanti all'autolavaggio è stato allestito un cantiere e nel corso delle settimane vi sono state effettuate riparazioni e lavori. Questo sembrava essere una restrizione per l'autolavaggio e deve aver portato ad una perdita di fatturato. Tuttavia, questo non sembrava essere il caso. Quando i primi raggi di sole sono usciti dopo l'inverno, tutti gli automobilisti sembravano aver deciso di lavare l'auto. Era una cosa naturale, dopo tutto, lo sporco doveva venire via dall'inverno.
Bene per il parco lavaggio: gli automobilisti hanno trovato l'ingresso del parcheggio mezzo coperto, ben nascosto dal cantiere, senza grossi problemi. Ancora meglio, non hanno avuto problemi a fare una deviazione attraverso l'officina adiacente per raggiungere il parco di lavaggio.
La conclusione è chiara: anche se l'autolavaggio non aveva quasi mai una "landing page" (cioè un vialetto di accesso) grazie al cantiere, gli automobilisti che volevano lavare le loro auto ci sono arrivati.
Questo ci mostra una cosa molto chiaramente: se volete un prodotto (in questo caso un autolavaggio), lo troverete.

Cosa significa questo per una landing page?

Prima di tutto, ti toglie la pressione dalle spalle. Perché è chiaro che i clienti che sono convinti del vostro prodotto compreranno - non importa quanto buona o cattiva sia la vostra pagina di destinazione. Solo se il pulsante "Compra ora" non funziona, non si effettua una vendita.
Tuttavia, è anche importante che instauriate un rapporto con il vostro cliente. Poiché non potete essere presenti di persona, dovete farlo con video, immagini e testo. Ciò che conta alla fine è il quadro complessivo e meno un singolo punto.

I 5 elementi di una buona pagina di atterraggio

Tuttavia, non si dovrebbe fare a meno di cinque elementi importanti su una buona landing page. A differenza dell'autolavaggio, non si può descrivere il servizio con una sola parola, ma deve spiegare al cliente cosa ottiene in cambio del suo denaro.

1. la vostra proposta di vendita unica (USP)

Spiegate al cliente esattamente cosa offrite. Non lasciateli scorrere a lungo il vostro testo di vendita finché non sanno cosa possono ottenere a quale prezzo. Comunicatelo molto chiaramente all'inizio. In questo modo non sprecate il vostro tempo e quello del vostro cliente. Niente è più fastidioso che passare 10, 20 o anche 30 minuti con un testo che non dovresti leggere per capire cosa puoi ottenere a questo punto.
Iniziate con un titolo significativo e un sottotitolo di supporto. Dite esattamente cosa offrite e soprattutto cosa rende unica la vostra offerta.
Se a questo punto vi convincete, il vostro cliente continuerà a leggere. Dopotutto, gli avete già fatto capire perché la vostra offerta è interessante per lui.

2. il tuo video di vendita

Dopo aver parlato del vostro unico punto di vendita, è una buona idea contattarci personalmente. All'indirizzo Internet potete farlo con l'aiuto di un Video fare. Nel video potete presentarvi e mostrare il vostro prodotto in uso. Se non avete la possibilità di creare un video, naturalmente potete farlo con testo e immagini. Ma questo è più difficile che con un video. In un video la tua personalità si esprime meglio.

3. il vantaggio della vostra offerta

A questo punto è possibile trovare ancora una volta tutto l'essenziale Vantaggi della vostra offerta sotto forma di elenco. Questo è particolarmente utile per le persone che non guardano subito il tuo video e che potrebbero non essere in grado di vedere i tuoi punti vendita per primi. Creare una lista e annotare di nuovo tutti gli argomenti per una vendita.

4. la raccomandazione di altri clienti

Mostra cosa hanno da dire gli altri sul tuo prodotto. Nessun argomento di vendita è più forte del cosiddetto "Sociale Prova". Se altri hanno già il vostro prodotto e lo trovano "buono", mostratelo. Chiedete a questi clienti una dichiarazione e volentieri anche una foto da mostrare sulla vostra landing page. Perché se gli altri vi assicurano il loro sostegno, è molto probabile che agli occhi dei vostri potenziali nuovi clienti il vostro prodotto non sia male.

5. la vostra "Chiamata all'azione
La vostra "Call to Action" non è altro che una chiamata per effettuare l'acquisto ora o, ad esempio, per inserire il vostro Newsletter per ottenere ulteriori informazioni.
Entrambi gli approcci sono legittimi. Tuttavia, dovete essere consapevoli del fatto che i vostri clienti dovranno contattarvi fino a sette volte prima di effettuare un acquisto. Per questo motivo, è meglio non chiedere direttamente un acquisto qui, ma prima di tutto indirizzo e-mail alla vostra mailing list.
Per il cliente questo ostacolo è molto più facile da superare, allo stesso tempo si ha la possibilità di mettersi di nuovo in contatto. A questo punto, potreste perdere la domanda sull'acquisto del vostro prodotto ancora più spesso di quanto vinciate. Quindi è meglio chiedere prima l'indirizzo e-mail che comprare.

Conclusione

Al fine di Design di una landing page, sono stati creati molti miti. Naturalmente, uno può convertirsi meglio, cioè portare ad un acquisto o ad un contatto, di un altro. Alla fine, però, è importante non tendere un agguato al potenziale cliente, ma mostrargli perché dovrebbe scegliere voi e la vostra offerta. Se pensa che questo si adatti alle sue esigenze, prima o poi premerà il pulsante "compra ora", proprio come i clienti dell'autolavaggio trovano un modo per far lavare la loro auto.

Si prega di dividere il contributo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Ultimi messaggi

Video consigliati dal nostro canale Youtube