web hosting

Migliore utilizzo degli account di posta elettronica con IMAP invece di POP3

IMAP e POP o POP3 servono per accedere E-mail-conti, ma sono stati originariamente sviluppati per diverse applicazioni. Ciò si traduce in specifici Vantaggi dei protocolli in specifici scenari d'uso. Il sito Internet Il protocollo di accesso ai messaggi è completamente generale meglio per la corrente E-Posta-applicazioni. Quali vantaggi offre IMAP in dettaglio?

In cosa differiscono IMAP e POP3?
La differenza principale tra l'IMAP e il Post Office Protocol versione 3, così dice il nome completo, è la gamma di funzioni. Esso deriva dai diversi obiettivi nello sviluppo dei protocolli. POP3 è destinato a consentire l'invio di messaggi di posta elettronica da una mailServer in modo da poterli salvare su un computer locale, leggerli e poi modifica può. Gli obiettivi IMAP, invece, utilizzano i casi in cui lasciate le vostre e-mail in modo permanente sul server di posta e scaricate solo temporaneamente il singolo messaggio che state leggendo o modificando. È possibile utilizzare entrambi i protocolli anche nell'altro scenario, ma poi non si utilizzano i loro vantaggi specifici.

Cosa c'è di vantaggioso nel POP3?
Il protocollo dell'ufficio postale è volutamente semplice e può quindi essere implementato con poco sforzo. Se non avete bisogno delle funzionalità avanzate di IMAP, POP3 vi offre un sistema snello per accedere alla vostra posta elettronica. Tuttavia, questa applicazione è piuttosto rara al giorno d'oggi. Di solito si dispone di un computer a postazione singola su cui si legge, si modifica e, se necessario, si archivia regolarmente la posta elettronica, utilizzando un potente programma di posta elettronica come cosiddetto mail user agent (MUA).

Particolarità storiche
L'approccio di POP3 è dovuto anche al fatto che fino agli anni '90 di solito si aveva poco spazio disponibile sul server di posta. Dovevate quindi svuotare regolarmente la vostra cassetta postale per evitare che traboccasse. Nel frattempo, non solo lo spazio di archiviazione medio sui server di posta è aumentato notevolmente. L'accesso agli account di posta elettronica è molto più frequente anche da dispositivi diversi e spesso mobili. IMAP è stato sviluppato per tali scenari, anche se le versioni attuali di entrambi i protocolli risalgono al 1996.

Come fanno le differenze
Il diverso allineamento dei protocolli si riflette anche nelle consuete impostazioni predefinite. Entrambi i sistemi utilizzano un meccanismo ritardato per la cancellazione delle e-mail. Questo funziona in modo simile alla spazzatura sul desktop del PC. Mentre questo cestino virtuale viene svuotato automaticamente quando si accede tramite POP3 ma normalmente quando ci si disconnette dal server di posta, l'Internet Message Access Protocol di default cancella il cestino solo dopo una richiesta esplicita da parte del client di posta elettronica tramite il comando Expunge. Tuttavia, questo comportamento è solitamente configurabile sia per IMAP che per POP3 nel MUA, quindi non è un criterio di decisione per uno dei protocolli.

Quali vantaggi specifici offre IMAP?
Poiché l'Internet Message Access Protocol lascia di default i messaggi di posta elettronica sul server di posta e li scarica solo in caso di necessità, è particolarmente adatto all'utilizzo della posta elettronica con più dispositivi terminali, ognuno dei quali è permanentemente connesso a Internet o si connette ad esso immediatamente in caso di necessità. Questo scenario è stato la norma fin dalla fine degli anni '90, soprattutto con il crescente utilizzo di dispositivi mobili dopo il cambio di millennio. Il download selettivo dei messaggi consente di risparmiare volume di dati nell'uso mobile e, se si desidera leggere regolarmente le proprie e-mail da diversi apparecchi, è necessario che i messaggi rimangano sul server fino alla loro cancellazione definitiva.

Inoltre, IMAP offre un'ampia gamma di Funzioni per il trattamento delle cassette postali, che possono anche essere strutturate e disposte gerarchicamente. È possibile utilizzare IMAP per creare nuove caselle di posta sul server crea e rinominare o cancellare quelli esistenti, spostare i messaggi da una cassetta postale all'altra, è possibile cercare il contenuto delle cassette postali secondo vari criteri e si ha la possibilità di contrassegnare le e-mail con le cosiddette bandiere. Tutte queste funzioni sono standardizzate in IMAP e si differenziano per l'interfaccia utente solo su diversi client di posta elettronica. Ad esempio, la cancellazione di messaggi in IMAP si realizza anche impostando un flag che contrassegna l'e-mail come cancellata. Prima di eseguire il comando Expunge che rimuove definitivamente i messaggi così contrassegnati, è quindi in linea di principio possibile con IMAP cercare le e-mail cancellate allo stesso modo di quelle nuove, leggere, rispondere e così via. Tuttavia, se e come si possono utilizzare queste funzioni in pratica dipende dal client di posta elettronica che si sta utilizzando. Alcuni di questi offrono accessi molto diversi alle stesse funzioni di base fornite dal protocollo di accesso ai messaggi Internet.

Si prega di dividere il contributo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Ultimi messaggi

Video consigliati dal nostro canale Youtube